Internal Auditing - a.a. 16/17

Titolare: Lucchese Manuela

 

Programma del corso

Obiettivi formativi: L'obiettivo dell'insegnamento è quello di fornire le conoscenze di base e gli strumenti tecnici utili per analizzare e strutturare un processo di controllo interno in conformità alla regolamentazione vigente, nazionale e internazionale.

In particolare, le tematiche affrontate nel corso risultano le seguenti:

  • La definizione di internal auditing.
  • La normativa, nazionale e internazionale, in tema corporate governance, e il ruolo dell’internal auditing.
  • Il risk management.
  • Il risk assestment.
  • Organizzazione, attività e risultati dell’internal auditing.

Prerequisiti: Non sono richiesti specifiche capacità e/o prerequisiti.

Risultati dell’apprendimento:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Al termine del corso lo studente è in grado di:

-        conoscere il contesto normativo e regolamentare relativo al controllo interno;

-        conoscere i principali modelli, nazionali ed internazionali, di riferimento nei sistemi di controllo interno;

-        conoscere le principali tecniche di gestione del rischio;

-        conoscere i principali step nell’organizzazione e nella gestione del processo di internal auditing.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Al termine del corso lo studente è in grado di:

-        saper applicare le tecniche operative di base per l’impostazione di un processo di controllo interno;

-        - saper applicare le tecniche di gestione dei rischi aziendali.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Al termine del corso lo studente è in grado di:

-        saper valutare, attraverso l’osservazione della dimensione organizzativa e di quella informativa, se e in quale misura un’impresa è dotata di un buon sistema di controllo interno.

A tal fine durante il corso si esamineranno dei case studies.

Abilità comunicative (communication skills)

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di esporre gli elementi appresi durante il corso e/o particolari aspetti del sistema di controllo, eventualmente predisponendo delle presentazioni sui case studies affrontati.

Capacità di apprendimento (learning skills)

A conclusione del corso lo studente deve disporre di tutti gli strumenti utili per proseguire in modo autonomo, adottando un approccio critico, lo studio delle evoluzioni della materia, sia mediante continui aggiornamenti dottrinari e normativi, sia l’integrazione e lo studio degli insegnamenti del ssd che caratterizzano il proseguo del CdL.

Programma del Corso:

  • La definizione di internal auditing.
  • La normativa, nazionale e internazionale, in tema corporate governance, e il ruolo dell’internal auditing.
  • Il risk management.
  • Il risk assestment.
  • Organizzazione, attività e risultati dell’internal auditing.

Metodologie didattiche

I candidati devono sostenere una prova orale sul programma indicato e sul materiale reso disponibile dal docente sul sito web, volto a verificare le conoscenze, le relative capacità applicative e l’autonomia di giudizio.
Metodi di valutazione I candidati devono sostenere una prova orale sul programma indicato in precedenza.
Testi di riferimento Dittmeier Carolyn A., Internal auditing. Chiave per la corporate governance, Egea, Milano, 2011.
Materiale didattico aggiuntivo  

 

Course Syllabus

The aim of the course is to give the basis knowledge and the technical instruments useful to analyse and create a process of internal audit, compliant to the national and international rules.

Specifically, the main issues of the course are:

  • The definition of internal auditing
  • The national and international laws on corporate governance and the role of internal auditing
  • The risk management
  • The risk assessment
  • Organization, activity and results of internal auditing

Prerequisites: None

Learning outputs:

Knowledge and understanding

At the end of the course the student will be able to:

  • Know the law context about internal auditing
  • Know the main models, national and international, of internal audit systems
  • Konw the main risk management techniques
  • Know the main steps for the organization and management of the internal auditing process

Applying knowledge and understanding

At the end of the course the student will be able to:

  • Know how to apply the basis operative techniques for the preparation of an internal auditing process
  • Know how to apply the risk management techniques

Making judgements

At the end of the course the student will be able to:

  • Evaluate, through the observation of the business organization and informative structure, if and how much a business has a good internal audit system

Communication skills

At the end of the course the student will be able to show the element learned during the course and/or particular aspects of the internal audit system.

Learning skills

At the end of the course the student will have all the useful instruments to continue alone, with a critical approach, to study the issue updates, also with the further knowledge given by the other exams on similar issue.

Course program:

  • The definition of internal auditing.
  • The national and international laws on corporate governance and the role of internal auditing
  • The risk management
  • The risk assessment
  • Organization, activity and results of internal auditing

Teaching method

The lessons will focus both on theoretical topics and on case studies.
Evaluation method

The exam consists of program-related questions.

The examination consists in an oral test to understand the knowledge and understanding of the students

Textbook Dittmeier Carolyn A., Internal auditing. Chiave per la corporate governance, Egea, Milano, 2011.
Other teaching material  

   

  

cerca

Sei qui: Home Didattica insegnamenti 16-17 Internal Auditing - a.a. 16/17