Organizzazione delle imprese di trasporto e logistica - a.a. 16/17

Titolare: Martinez Marcello

Programma del corso

Nel corso si illustrano e ci si confronta sulle teorie, i modelli, le pratiche e gli strumenti per l’organizzazione e la gestione delle risorse umane in ottica sia manageriale sia consulenziale nella aziende di trasporto e logistica.

Il corso intende favorire negli studenti:

a) lo sviluppo di conoscenze e capacità di comprensione legate ai temi dell’organizzazione e gestione delle risorse umane nelle aziende di trasporto e logistica, con riferimento alla centralità della persona nelle dinamiche che interessano la vita delle aziende. Le risorse umane sono analizzate, dunque, in quanto fonte di vantaggio competitivo e come risorse in grado di incidere sul posizionamento strategico, sulle performance e sui processi di cambiamento organizzativo.

b) lo sviluppo di autonomia di giudizio nell’elaborazione di soluzioni di Organizational assessment delle aziende di trasporto e logistica secondo una logica imprenditoriale, manageriale e/o consulenziale, rispetto a specifiche situazioni “critiche”, esemplificative dei problemi di organizzazione delle persone nelle imprese;

c) la sperimentazione, in maniera professionale e/o consulenziale, di capacità di comunicazione delle analisi effettuate e delle soluzioni elaborate;

d) lo sviluppo di capacità di apprendimento utili per interpretare in maniera autonoma documenti, strumenti, report utilizzati nelle imprese per l’organizzazione del lavoro, l’analisi e la progettazione di sistemi di organizzazione aziendale.

In particolare, il corso fornisce strumenti e metodo per sviluppare le seguenti analisi e valutazioni di aziende di trasporto e logistica:

1.   Analisi delle strategie delle imprese di trasporto e logistica

2.   Analisi dell’assetto organizzativo e della personnel idea

3.   Analisi dei sistemi di incentivo, motivazioni e competenze

4.   Analisi dei sistemi di programmazione

5.   Analisi del settore e dei mercati di riferimento

6.   Analisi dei sistemi di Job e delle mansioni

7.   Analisi dei contratti collettivi e aziendali

8.   Analisi dei sistemi di socializzazione e coinvolgimento

9.   Analisi dei sistemi di sviluppo

10. Analisi dei modelli di organizzazione del lavoro

11. Analisi dei sistemi di valutazione delle performance

12. Analisi dei sistemi valutazione delle persone

13. Analisi dei sistemi di incentivo e ricompensa

I temi, gli obiettivi e i metodi didattici del corso sono periodicamente oggetto di discussione e confronto con pratictioners e associazioni come AIDP (Associazione Italiana Direttori del Personale) e AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti) e ADACI (Associazione Italiana Acquisti e Supply Chain Management)


Metodologie didattiche

(organizzazione della didattica)

La didattica si basa sulla seguente articolazione:

- Lezioni partecipate finalizzate al miglioramento delle conoscenze e capacità di comprensione degli studenti mediante l’esposizione di teorie, modelli concettuali, strumenti e pratiche manageriali di gestione delle risorse umane. Gli studenti sono invitati a partecipare alla discussione con autonomia di giudizio, esprimendo idee, formulando domande, presentando esempi.

- Testimonianze aziendali: imprenditori, manager e/o consulenti sono invitati a partecipare come relatori (ospiti) alla lezione, per approfondire, grazie alle loro esperienze imprenditoriali e professionali, specifici argomenti del corso e/o presentando una case history aziendale; tali testimonianze, arricchite da eventuale materiale didattico di supporto, che sarà reso disponibile sul sito del docente, potranno essere parte dell’oggetto specifico della prova finale del corso.

- Simulazioni, gruppi di lavoro e project work: gli studenti sono divisi in gruppi al fine di sviluppare un project work, elaborato sulla base sia di una analisi desk del contesto e dell’impresa/organizzazione di riferimento, sia attraverso confronti diretti da concordare con gli interlocutori; gli studenti - in gruppo - elaborano, simulando un intervento professionale e/o consulenziale, una presentazione “tipo Powerpoint” nella quale, applicando i modelli digestione delle risorse umane, presentano le analisi effettuate e le soluzioni proposte.

- Presentazioni e esposizione in aula: i gruppi presentano in aula il lavoro svolto e sviluppano, con il coordinamento del docente, una discussione e un confronto fra le diverse ipotesi emerse. Particolare enfasi viene dedicata alla coerenza fra contenuti esposti e abilità comunicative.

- Studio individuale: agli studenti sono suggeriti alcuni libri di testo, video disponibili on line, siti web aziendali, articoli scientifici e divulgativi, funzionali allo sviluppo di autonome capacità di apprendimento.

Metodi di valutazione

La prova finale per gli studenti che hanno seguito il corso consiste in domande (aperte) relative ai case studies discussi e/o al project work elaborato durante il corso.

La prova di esame per gli studenti che non hanno seguito il corso consiste nell’analisi individuale di domande aperte relative ai contenuti del libro di testo e/o a un caso aziendale che sarà consegnato dal docente in sede di esame.

In entrambi i casi i candidati dovranno dimostrare:

a) il possesso di adeguate conoscenze e capacità di comprensione delle problematiche esposte o indicate, applicando in maniera pertinente le teorie, i modelli concettuali e le pratiche di gestione delle risorse umane oggetto del programma;

b) il possesso di adeguate conoscenze e capacità di elaborazione e comunicazione di soluzioni coerenti con le problematiche di gestione delle risorse umane rilevate, applicando in maniera pertinente gli strumenti e i modelli concettuali oggetto del programma.

In entrambi i casi l’esame si svolge per iscritto ed eventualmente può essere integrato da una prova orale.

Testi di riferimento

Per gli studenti che seguono il corso:

Risorse umane - Persone, relazioni e valore 3/ed (2013) di Giovanni Costa e Martina Gianecchini (Mcgraw-Hill) integrato da Materiale didattico aggiuntivo fornito dal docente durante il corso

Per gli studenti che non hanno seguito il corso o che hanno già sostenuto l’esame di Gestione delle Risorse Umane:

- Sacerdote Emanuele Travel Retailing Franco Angeli 2009

- Fasone Vincenzo Introduzione al business model nelle società di gestione aeroportuale Aracne. 2015 (disponibile per l’acquisto anche in versione Pdf)

Materiale didattico aggiuntivo

 

Course syllabus

The course covers theories, tools and practices related to organizational and Human Resource assessment within Transport and Logistic organizations.

The course provides an introduction to the disciplines and core practices of organizational and HRM within Transport and Logistic organizations. Two central themes: How to think systematically and strategically about aspects of managing the organization's human assets, and what really needs to be done to implement these policies and to achieve competitive advantage.

The program blends business-related theory and practical application to highlight how develop Organizational assessment within Transport and Logistic organizations. Students explore the organizational form and processes of transport and Logistic operators in order to achieve a high level of professionalism in a work-related setting.

The main aim of this course is to give students the fundamental tools of organizational assessment in order to understand, beyond managerial rhetoric, methods, tools and practices of management Transport and Logistic organizations.

The course offers an overview of the most relevant organizational assessment policies and practices. In particular, it includes the following topics:

Strategic and organizational assessment

Assessment of Workforce planning systems

Assessment of Recruiting systems

Assessment of techniques adopted for selecting, appointing and orienting employees

Incentives and motivational systems assessment

The course brings together the insights and work of leading academic researchers with instruction grounded in practice and focused on real-world application.

Teaching methods

We do this by combining a rigorous theoretical approach with the discussion of cases, simulations and exercises that enable students to gain an understanding of the complexities of organizational assessment in transport and logistic organizations. .

Moreover, students will be trained by means of a variety of interactive teaching methods such as teamwork, project work, presentations, and workshops.

Evaluation methods

Non-attending Students

The exam will consist of a case study with 2 to 4 open questions that directly refer to the textbook.

Attending Students

Final written exam will consist of 2/4 open questions related to a project work and 1/2 open questions that directly refer to material covered in the course.

Textbook            Risorse umane - Persone, relazioni e valore 3/ed (2013), di Giovanni Costa e Martina Gianecchini (Mcgraw-Hill)

Other teaching material

Textbook 

Attending students:

Risorse umane - Persone, relazioni e valore 3/ed (2013) di Giovanni Costa e Martina Gianecchini (Mcgraw-Hill) integrato da Materiale didattico aggiuntivo fornito dal docente durante il corso

Non attenting students:

- Sacerdote Emanuele Travel Retailing Franco Angeli 2009

- Fasone Vincenzo Introduzione al business model nelle società di gestione aeroportuale Aracne. 2015

 

 

   

  

cerca

Sei qui: Home Didattica insegnamenti 16-17 Organizzazione delle imprese di trasporto e logistica - a.a. 16/17