Economia Industriale - a.a. 16/17

Titolare: Pittiglio Rosanna

Programma del corso

Al fine di sostenere la prova scritta finale è necessario aver sostenuto l'esame di Economia Politica o Microeconomia.

Obiettivi del corso: Lo scopo del corso è fornire un’introduzione allo studio dell’economia industriale quale base analitica per la comprensione della strategia delle imprese e per lo sviluppo di una rigorosa capacità di pensiero strategico. Verranno approfondite l'analisi teorica relativa alle forme di mercato e all'Organizzazione Industriale con riferimento particolare alla formazione dei prezzi ed alle politiche strategiche delle imprese.

       Parte prima

         1. Introduzione all’economia industriale
2. Richiami di microeconomia
3. L’impresa
4. La teoria dei giochi

      Parte seconda
        5. Monopolio e regolamentazione
         6. Concorrenza perfetta e monopolistica

      Parte terza

7. Oligopolio: modelli di Bertrand e di Cournot
8. Collusione
9. Struttura e potere di mercato

Parte quarta

10. La discriminazione di prezzo
11. Relazioni verticali tra imprese
12. La differenziazione del prodotto
13. La pubblicità

Parte quinta

14. Costi di entrata, struttura di mercato e benessere
15. Entrata, uscita e comportamento strategico

Metodologie didattiche

(organizzazione della didattica)

 

Metodi di valutazione

 E' prevista una prova scritta e un colloquio orale

Testi di riferimento

         Economia Industriale, di Luís M.B. Cabral, Carocci Editore, 2002 (traduzione di Introduction to Industrial Organization, MIT Press, 2000). Il programma del corso copre i capitoli da 1 a 15 secondo quanto indicato nel programma analitico sopra riportato.

Materiale didattico integrativo sarà distribuito dal docente durante il corso.


 

Materiale didattico aggiuntivo

 

   

  

cerca

Sei qui: Home Didattica insegnamenti 16-17 Economia Industriale - a.a. 16/17