Diritto del Lavoro - a.a. 16/17

Titolare: Balletti Emilio

 

Programma del corso

Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti della laurea specialistica una conoscenza completa  degli istituti fondamentali del Diritto del lavoro e del Diritto sindacale, con particolare riferimento alla più recente evoluzione normativa in materia di contratti atipici, tutele "crescenti" e strumenti di flessibilità gestionale e organizzativa del rapporto di lavoro in azienda.

Le principali conoscenze acquisite saranno:

Gli studenti dovranno acquisire la capacità di comprendere, da un punto di vista sistematico,  la complessa disciplina relativa ai rapporti individuali e collettivi di lavoro, collocandosi nella prospettiva interdisciplinare dell’attuale mercato globale;

Competenze specifiche acquisite dallo studente

Articolata conoscenza della legislazione del lavoro, in particolare con riferimento alle principali fasi di gestione dei rapporti di lavoro nelle organizzazioni aziendali;  sviluppo della capacità di rapportarsi con tale legislazione, al fine di una appropriata applicazione pratica della stessa, sia dal punto di vista delle imprese che dei beneficiari della stessa.

Nel corso si affrontano i seguenti argomenti:

Il diritto del lavoro: origini, evoluzione storica, fonti: i suoi rapporti con l'ordinamento giuridico statuale. La libertà sindacale e le sue diverse forme di espressione. L'organizzazione sindacale dei lavoratori e dei datori di lavoro; rappresentanza e rappresentatività sindacale; l’organizzazione sindacale dei lavoratori nell’unità produttiva (r.s.a. e r.s.u.). I diritti sindacali nei luoghi di lavoro. La contrattazione collettiva e il contratto collettivo di lavoro: struttura e disciplina giuridica. Le forme di lotta sindacale: lo sciopero e le sue diverse modalità di attuazione; la serrata. Il procedimento di repressione della condotta antisindacale. Il rapporto individuale di lavoro: subordinazione, autonomia e parasubordinazione (dal lavoro a progetto alle collaborazioni coordinate e continuative). Autonomia privata e rapporto di lavoro: la tutela della persona del lavoratore. L’istituto della certificazione. Il contratto di lavoro. La formazione del contratto di lavoro. L’intervento pubblico e privato nell’ambito del mercato del lavoro. La mediazione tra domanda e offerta di lavoro e l’istituto del collocamento di manodopera. Il divieto di intermediazione e interposizione nel rapporto di lavoro. Dalla fattispecie del lavoro temporaneo o interinale all’istituto della somministrazione di manodopera. L’appalto di manodopera. La disciplina del rapporto di lavoro. L’inquadramento dei lavoratori e la mobilità interna. Mansioni e ius variandi, qualifiche e categorie. L’inquadramento unico. Tempo di lavoro e disciplina dell’orario di lavoro e dei riposi. Lo svolgimento del rapporto di lavoro. Obblighi e doveri del lavoratore. Poteri e obblighi del datore di lavoro: potere direttivo, potere di controllo e potere disciplinare. L'obbligazione di sicurezza. La retribuzione e le altre attribuzioni patrimoniali: il trattamento di fine rapporto. Le vicende del rapporto di lavoro. Il mutamento del luogo di svolgimento della prestazione lavorativa: trasferta, trasferimento del lavoratore e comando o distacco. La disciplina del trasferimento d’azienda. Le cause di sospensione dello svolgimento del rapporto di lavoro e la loro disciplina giuridica. Le cause di estinzione del rapporto di lavoro. Dimissioni, licenziamento individuale. Crisi aziendali e rapporti di lavoro; la cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria; i licenziamenti collettivi; il trattamento di mobilità e altre forme di sostegno e/o di incentivazione all'occupazione. Le garanzie dei diritti del lavoratore: la tutela dei crediti di lavoro; rinunzie e transazioni; prescrizioni e decadenza. I modelli contrattuali di impiego flessibile della manodopera: il contratto di lavoro a tempo determinato; il contratto di lavoro part-time, i contratti a contenuto formativo (apprendistato); lavoro accessorio.

Metodologie didattiche

(organizzazione della didattica)

Lo svolgimento della didattica avviene mediante lezioni frontali su tutti gli argomenti del corso con coinvolgimento degli studenti ed esercitazioni svolte in aula. Al fine di comprendere e sapere applicare la maggior parte dei modelli e delle metodologie descritte nell’insegnamento. 
Metodi di valutazione
I candidati devono sostenere una prova orale che mira ad accertare il livello di conoscenza e capacità di comprensione raggiunto dallo studente sugli argomenti contenuti nel programma.
Testi di riferimento
 
Testi di riferimento (in alternativa:)
-Proia, Manuale di diritto, Cedam, Padova, ult. ed. (tutto);
 
-A. Vallebona, Breviario di Diritto del lavoro, Giappichelli, Torino, ult. ed. (tutto).
 
Per la parte sindacale si consiglia:
-F. Santoni, Lezioni di diritto del lavoro. Vol. 1: Le fonti, il sindacato, lo sciopero, Esi, Napoli, ult. ed.
 
Materiale didattico aggiuntivo  

 

 

 

Course Syllabus
 

The aim of the course is to provide masters students with a comprehensive understanding of the basics of employment law and trade union law, with particular reference to recent legislative developments on non-standard contracts, increasing requirements for protection, and tools for flexibility management and administration of employment relations in companies.

Main learning outcomes:

Students will acquire a systematic understanding of the complex discipline of individual and collective employment relations, operating within the interdisciplinary perspective of the current global market and developing independent opinions in formulating solutions based on management and/or consultational judgement.

Specific skills acquired:

A comprehensive understanding of employment legislation, in particular the major steps in managing employment relations in companies; the ability to relate to the legislation and apply it appropriately in practice in respect of both company and beneficiary; development of appropriate learning techniques to independently interpret documents and judgments used by companies and public authorities.

The course will cover the following subjects:

Employment law: origins, historical development and sources; its connection with the state legal system. Freedom of Association and the various forms in which it is expressed. Trade union organisation of workers and employers; trade union representation and representativity; trade union organisation of workers in the production unit (RSA and RSU - company and unitary representation). Trade union rights in the workplace. Collective bargaining and collective work agreements: structure and legal framework. Forms of industrial action: strike action and the various ways of implementing it; lockouts. The process of repressing anti-union conduct. Individual employee relations: subordination, autonomy and parasubordination (from project-based employment to coordinated partnerships and contract workers). Private autonomy and employment relations: the protection of individual workers. Certification. The employment contract. Development of the employment contract. Public and private intervention in the employment market. Mediation between supply and demand of jobs and the recruitment sector. The ban on mediation and interposition in employment. From cases of temporary or agency work to staff leasing. Employment tendering. Regulation of employment relations. Placement of employees and internal mobility. Tasks and ius variandi, qualifications and categories. The common pay system. Working time and regulation of work and rest periods. Execution of employment relations. Obligations and duties of employees. Powers and obligations of employers: managerial authority, supervisory authority and disciplinary authority. Safety obligations. Remuneration and other asset allocations; severance indemnities. The sequence of employment relations. Change of workplace: transfers, employee transfer and orders or postings. Regulation of company transfer. Grounds for suspension of the employment relationship and the legal framework. Early termination of the employment relationship. Resignation and individual dismissal. Corporate crises and employment relations; the ordinary and extraordinary redundancy fund system; collective redundancies; mobility compensation and other forms of employment support and/or incentive. Guarantees of employee rights: the protection of employment claims; lapses and settlements; prescription and limitations. Contractual patterns of flexible workforce employment: fixed-term employment contracts; part-time employment contracts, training contracts (apprenticeships); casual work.

Teaching methods Teaching is by face-to-face lectures for all subjects, with classroom exercises and student participation. This is to enable understanding and application of most of the models and methodologies described in the teaching.

Evaluation methods

Candidates will take an oral test designed to ascertain their level of knowledge and understanding of the programme subjects.

Textbook

Alternatives:

. G. Proia, Manuale di diritto del lavoro, Cedam, Padova, latest edition (all);
•   A. Vallebona, Breviario di Diritto del lavoro, Giappichelli, Torino, latest edition (all).
For the trade union section:
•   F. Santoni, Lezioni di diritto del lavoro. Vol. 1: Le fonti, il sindacato, lo sciopero, Esi, Napoli, latest edition

Other teaching material  Slides and additional material will be available on the tutor's website

   

  

cerca

Sei qui: Home Didattica insegnamenti 16-17 Diritto del Lavoro - a.a. 16/17