Lepore Amedeo

Info

 

lepore 2
    

 Docente di I fascia
 
Scarica CV

    icone-di-case-home-iconsDipartimento di Economia - Corso Gran Priorato di Malta 81043 Capua

 iconaMail      amedeo.lepore2@unicampania.it

cornetta tel    tel. 0823 274022 - fax 0823 622984

 weblink     web http://unina2.academia.edu/AMEDEOLEPORE

Profilo docente

 

Il Prof. Amedeo Lepore dal 10 luglio 2015 è collocato in aspettativa ai sensi dell'art. 13 della Legge 382 del 1980, per lo svolgimento di un incarico istituzionale. L'ultimo comma dell'art. 13 prevede che: "I professori collocati in aspettativa conservano il titolo a partecipare agli organi universitari cui appartengono, con le modalità previste dall'art. 14, terzo e quarto comma, della L. 18 marzo 1958, n. 311; essi mantengono il solo elettorato attivo per la formazione delle commissioni di concorso e per l'elezione delle cariche accademiche previste dal precedente secondo comma ed hanno la possibilità di svolgere, nel quadro dell'attività didattica programmata dal consiglio di corso di laurea, di dottorato di ricerca, delle scuole di specializzazione e delle scuole a fini speciali, cicli di conferenze e di lezioni ed attività seminariali anche nell'ambito dei corsi ufficiali di insegnamento, d'intesa con il titolare del corso, del quale è comunque loro preclusa la titolarità. È garantita loro, altresì, la possibilità di svolgere attività di ricerca anche applicativa, con modalità da determinare d'intesa tra il professore ed il consiglio di facoltà e sentito il consiglio di istituto o di dipartimento, ove istituito, e di accedere ai fondi per la ricerca scientifica. Per quanto concerne l'esclusione della possibilità di far parte delle commissioni di concorso sono fatte salve le situazioni di incompatibilità che si verifichino successivamente alla nomina dei componenti delle commissioni".

Amedeo Lepore è Professore Ordinario di Storia Economica, settore scientifico-disciplinare SECS-P/12 (macrosettore 13/C, settore concorsuale 13/C1). Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di Professore universitario di prima fascia, nella prima tornata del 2012 (Decreto Direttoriale n. 222 del 20 luglio 2012), con giudizio unanime della Commissione. Insegna Storia Economica, Storia dell’Impresa e Storia del Capitalismo. È stato titolare di corsi di insegnamento in varie Università italiane e straniere, nelle discipline di Storia dell'Economia e dell'Impresa (Luiss); Storia Economica; Storia dell’Impresa e dell’Organizzazione Aziendale; Storia del Patrimonio Industriale; Storia del Marketing; Marketing Evolution; Storia Economica, della Moneta, della Banca e delle Assicurazioni; Storia Economica delle Relazioni Internazionali; Storia e Politica dell’Integrazione Europea; Storia Urbana. È componente del Consiglio di Amministrazione e del Comitato di Presidenza della SVIMEZ. È membro della Società Italiana degli Storici dell’Economia (SISE), dell'Associazione Italiana per la Storia del Pensiero Economico (AISPE), della World Economics Association (WEA) e del Centro Interuniversitario di Ricerca per la Storia Finanziaria Italiana (CIRSFI). È tra i promotori del Centro Interuniversitario di Studi d’Impresa - Evoluzione e dinamiche d’azienda (CISI) tra l’Università degli Studi del Sannio e la Seconda Università di Napoli. È socio corrispondente dell’Accademia Pontaniana, nella Classe di Scienze Morali. Presiede la giuria del premio di meridionalistica “Sele d’oro-Mezzogiorno”. Fa parte del Comitato di Redazione della rivista “Storia Economica”, del Comitato Scientifico della “Rivista economica del Mezzogiorno” della SVIMEZ e del Comitato Scientifico della rivista “Meridione, Nord e Sud nel mondo”. Fa parte dell’Editorial Board della rivista scientifica internazionale “SAGE Open”. Fa parte del Comitato scientifico della Collana di Storia economica pubblicata dalla Casa editrice Franco Angeli. Svolge l'attività di revisore per la rivista "Business History" e per la rivista "History of Economic Thought and Policy". Ha pubblicato alcuni volumi e numerosi saggi (in riviste e volumi collettanei) su temi riguardanti la storia economica italiana, spagnola e internazionale in Età Moderna e Contemporanea; la storia dell’impresa, della contabilità, del commercio, delle assicurazioni e del marketing; le fonti per la storia economica e dell’impresa; la storia del pensiero economico. I suoi più recenti ambiti di ricerca riguardano le teoria e le metodologie storico-economiche, le risorse digitali; la storia della globalizzazione e dell’economia internazionale; la business history; la storia del dualismo italiano e dello sviluppo dell’economia meridionale.

 


 

Avvisi

 

 

 

 

   

  

cerca