Mone Daniela

Info

 


    

 Ricercatore
 
Scarica CV

 icone-di-case-home-icons Dipartimento di Economia - Corso Gran Priorato di Malta 81043 Capua

iconaMail     mone.daniela@gmail.com

  cornetta tel tel. 0823 274086 - fax 0823 622984


Profilo docente

 

 

E' titolare del Corso di Istituzioni di Diritto pubblico e amministrativo (lett. E-O) e canale pomeridiano. E’ autrice delle seguenti pubblicazioni: “Regolamento interno esecutivo di regolamenti comunitari: fondamento giuridico ed attribuzione dei poteri”, in Il diritto dell’economia, 2, 2000; “Il regolamento indipendente regionale tra unità e pluralismo delle fonti”, in Politica del diritto, 2, 2003; “Banche centrali, politiche monetarie e tutela dei diritti”, in Rassegna di diritto pubblico europeo, 1, 2005; “Regioni e qualità della norma tra democrazia, efficienza e sviluppo economico”, in Rassegna di diritto pubblico europeo, 1, 2006; “L’abuso del potere di ordinanza e la violazione dei diritti fondamentali”, in A. Lucarelli, A. Pierobon ( a cura di), Governo e gestione dei rifiuti. Idee, percorsi, proposte, Napoli, 2009; Libro: S. Lieto, D. Mone, Il reddito di cittadinanza. Per un contributo sull’effettività dei diritti sociali, in Collana del Dipartimento di Diritto dell’economia,  Università di Napoli “Federico II”, ESI, 2010; Libro: D. Mone, Qualità normativa tra tecnocrazia ed effettività della democrazia rappresentativa, Napoli, 2010; “La legge n. 42 del 2009 e la violazione dei principi costituzionali”, in Costituzionalismo.it, ISSN: 2036-6744, fascicolo 2/2010; La dirigenza pubblica nell’ordinamento italiano attraverso il difficile rapporto tra politica e amministrazione, in Diritto e processo amministrativo, 2, 2011, La legge n. 42 del 2009: attuazione o violazione dell’art. 119 Cost.?” in G. Campanelli (a cura di), Quali prospettive per il federalismo fiscale? L’attuazione della legge delega tra analisi del procedimento e valutazione dei contenuti, Torino, 2011; Servizi di interesse economico generale e beni comuni, tra diritto comunitario e Costituzione” in Rass. dir. pubbl. eur., 1, 2012 ; "Città metropolitane.Area, procedure, organizzazione del potere, distribuzione delle funzioni" in federalismi.it, 8/2014; "La costituzionalizzazione del pareggio di bilancio ed il potenziale vulnus alla teoria dei controlimiti" in www.rivistaaic.it, 3/2014; “Città metropolitane. Spunti per una lettura del principio autonomistico come strumento di affermazione dei diritti fondamentali della persona” in federalismi.it, 3/2014; La categoria dei beni comuni nell’ordinamento giuridico italiano: un paradigma per la lettura del regime dei beni pubblici alla luce della Costituzione in Rdpe 2/2014; La sentenza della Corte costituzionale n. 50/2015 e la Carta europea dell'autonomia locale: l'obbligo di elezione diretta tra principi e disposizioni costituzionali in www.forumcostituzionale.it, 11 luglio 2015; Le rôle des collectivités locales dans la gestion des biens publics considérés comme biens communs» in T. Boccon-Gibod, P.Crétois ( a cura di) Etat social, propriété publique et biens communs, Le bord de l’eau, Lormont, 2015; Corte costituzionale italiana, Corte di giustizia dell'Unione europea e tutela delle identità nazionali quando il principio dell'equilibrio/pareggio di bilancio comprime i diritti fondamentali in www.dirittifondamentali.it, 31 dicembre 2015; « Rapporti tra Città metropolitana e organismi amministrativi presenti sul suo territorio » in A. Lucarelli, F. Fabrizzi, D. Mone, Gli Statuti delle Città metropolitane, Napoli, 2015; « Rapporti tra Citta metropolitana, Comuni e Unioni di Comuni » in A. Lucarelli, F. Fabrizzi, D. Mone, Gli Statuti delle Città metropolitane, Napoli, 2015; Con A. Lucarelli e F. Fabrizzi, “Introduzione” in A. Lucarelli, F. Fabrizzi, D. Mone ( a cura di) Gli Statuti delle Città metropolitane, Napoli, 2015; « Affidamenti in house providing a società pubbliche partecipate tra principio di concorrenza e buon andamento della Pubblica Amministrazione: il caso delle società strumentali » in E. Castorina, A. Lucarelli, D. Mone ( a cura di), Il diritto pubblico europeo dell’economia, Rass. Dir. Pubbl. eur., 1/2016; « Esperienze partecipative nella gestione dell’acqua » in R. Louvin ( a cura di), Oltre il referendum. Percorsi di consolidamento per l’acqua come bene comune, Aosta, 2016; «La clausola di supremazia tra Senato « territoriale » e depotenziamento del ruolo delle Regioni» in www.federalismi.it , focus riforma costituzionale, 1 giugno 2016; « Les villes métropolitaines entre le principe représentatif et les droits fondamentaux. La forme de gouvernement » in Revue générale des collectivités territoriales, RGCT, 1, 2016; « L’istruttoria legislativa e il sindacato del giudice costituzionale a tutela del principio autonomistico: a proposito della clausola di unità» in RivistaAic, 4, 2016; “La clausola di unità tra “Senato territoriale” e controllo di costituzionalità", in A. Lucarelli e F. Zammartino (a cura di), La riforma costituzionale Renzi-Boschi. Quali scenari?, Giappichelli, 2016; La Città metropolitana di Napoli tra ambizioni statutarie e inattuazioni in www.dirittiregionali.org, 27 dicembre 2016; Il sistema delle fonti dei beni culturali tra giurisprudenza e prospettive di riforma costituzionale con particolare riferimento alla disciplina dei musei in www.costituzionalismo.it, 31 gennaio 2017

 

I suoi attuali ambiti di ricerca riguardano il rapporto fra Amministrazione e Costituzione, le autonomie locali con particolare riferimento alla attuazione della legge Delrio rispetto alla Città metropolitane, le modalità di gestione e di affidamento dei servizi pubblici, i beni culturali, il rapporto fra Stato e Regioni

Insegnamenti

S.S.D.  Insegnamento  CFU
 Anno Sem

 Orario Lezioni    

Ricevimento
IUS/10 Istituzioni di Diritto Pubblico e Amministrativo (E-O) 10 1 II

Lun. 8.30-10.10;

Mart.8.30-10.10;

Merc.11.50-13.30 

Martedì dalle ore 9.30 alle ore 10.30, stanza 10, primo piano

Mercoledì dalle 9.30 alle 10.30, stanza 10, primo piano

Istituzioni di Diritto Pubblico e Amministrativo (corso pomeridiano) 10 1 II

Lun.16.50-18.30;

Mart.12.40-14.20;

Merc.13.30-15.10

Martedì dalle ore 9.30 alle ore 10.30, stanza 10, primo piano

Mercoledì dalle 9.30 alle ore 10.30, stanza 10, primo piano

Avvisi

 

 

Il ricevimento di martedì 24 luglio non si terrà; il ricevimento di mercoledì 25 luglio si terrà dalle ore 9.00 alla ore 10.00.

 

 

   

  

cerca