Articoli

Metodologie e Determinazioni Quantitative d' Azienda (P-Z) - a.a. 16/17

 

Titolare: Agliata Francesco

Programma del corso

Obiettivi formativi

Il corso si propone di dotare gli studenti degli strumenti concettuali e delle tecniche operative necessarie alla tenuta delle scritture contabili secondo il metodo della partita doppia e alla successiva redazione del bilancio di esercizio, nel rispetto delle disposizioni civilistiche e dei principi contabili nazionali ed internazionali.

Le tematiche sviluppate sono le seguenti:

  • la finalità della contabilità e del bilancio dell’esercizio;
  • il metodo della partita doppia;
  • i postulati generali del bilancio, con particolare riguardo alla competenza economica;
  • gli schemi contabili;
  • l’iscrizione e la valutazione delle principali poste di bilancio;
  • il capitale proprio ed il capitale di terzi;
  • la fiscalità differita nel bilancio;
  • il bilancio in forma abbreviata;
  • il bilancio delle micro-imprese.

Gli obiettivi formativi sono declinabili attraverso i c.d. “descrittori di Dublino”:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Il corso si prefigge di fare acquisire allo studente una solida preparazione in materia di principi contabili e rilevazione delle operazioni di gestione, ai fini della determinazione periodica del reddito di esercizio e del capitale di funzionamento.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Lo studente deve essere in grado di rilevare, sul piano contabile, le diverse classi di operazioni aziendali. Deve altresì comprendere il differente impatto che i fatti di gestione hanno sulla determinazione del reddito di periodo e del capitale di funzionamento.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Lo studente deve essere in grado di formulare un giudizio critico sulle dinamiche economico-finanziarie aziendali, attraverso la lettura dei prospetti di Conto Economico e Stato Patrimoniale. Deve altresì essere in grado di giudicare il differente impatto sui valori di bilancio, determinato dall’adozione dei principi contabili nazionali o internazionali.

Abilità comunicative (communication skills)

Lo studente deve essere in grado di illustrare fondamenti teorici e i principi contabili sottostanti alla costruzione dei prospetti di Conto Economico e Stato Patrimoniale. Deve altresì argomentare i collegamenti logici che sussistono tra i medesimi prospetti, impiegando il linguaggio tecnico della materia.

Capacità di apprendimento (learning skills)

A conclusione del corso lo studente deve disporre di tutti gli strumenti utili per proseguire in modo autonomo, adottando un approccio critico, lo studio delle evoluzioni della materia, sia mediante continui aggiornamenti dottrinari e normativi, sia attraverso contatti con gli organismi che regolano la disciplina.

Metodologie didattiche

(organizzazione della didattica)

La metodologia dell’insegnamento adottata consiste in lezioni teoriche ex cathedra, supportate da esercitazioni pratiche. 

Metodi di valutazione

La valutazione dello studente avviene sulla base di una prova scritta e di un colloquio orale. La prova scritta consiste nella rilevazione contabile dei fatti di gestione e nella redazione dei prospetti di bilancio (Conto Economico e Stato Patrimoniale).

Seguirà un colloquio orale sugli argomenti oggetto del programma.

Testi di riferimento

- Quagli A., Bilancio di esercizio e principi contabili. VII Edizione, Giappichelli Editore, 2015.

- Marchi L. (a cura di), Contabilità d’impresa e valori di bilancio. V Edizione. Giappichelli Editore, 2013.

Materiale didattico aggiuntivo

 
Course syllabus
Training purposes

The course aims to provide students with the conceptual and operational tools for the preparation of the financial statements, in accordance with the regulations of the Civil Code and national and international accounting standards.

The themes are as follows:

• the purpose of the financial statements;

• the double entry method;

• the general postulates of the financial statements, particularly with respect to the accrual principle;

• the financial statements schemes;

• the recognition and evaluation of the items of the financial statements;

•the equity and loan capital;

• the deferred taxes in the financial statements;

• the abridget version of the financial statements;

• the financial statements of micro-enterprises.

The training objectives are declinable through so-called "Dublin descriptors":

Knowledge and understanding

The course aims to provide students with a solid background in accounting standards, in order to periodically determine the net income and equity.

Applying knowledge and understanding

The student must be able to noted, in accounting terms, the various business operations. He must also understand the impact of different management operations on the determination of the net income and equity.

Making judgements

The student must be able to understand the financial and economic dynamics, through the reading of income statement and balance sheet.He must also be able to judge the different impact of book value, determined by the adoption of national or international accounting standards.

Communication skills

The student must be able to illustrate the theoretical concepts and the accounting standards underlying the construction of the Income Statement and Balance Sheet. He must also argue the logical connections between the two reporting documents, using the technical language of the subject.

Learning skills

At the end of the course, the students must have all the tools to continue independently, adopting a critical approach, the study of the evolution of matter, either through continuous doctrinal and regulatory updates, and through contacts with the bodies that govern the discipline.

Teaching methods

The teaching methodology consists of lectures ex cathedra, supported by practical exercises.

Evaluation methods

The student's evaluation is based on a written exam and an oral interview. The written test is the accounting recognition of the company's operations and the preparation of financial statements (Income Statement and Balance Sheet).
A discussion on the topics of the institutional program will follow.

Textbook

- Quagli A., Bilancio di esercizio e principi contabili. VII Edizione, Giappichelli Editore, 2015.

- Marchi L. (a cura di), Contabilità d’impresa e valori di bilancio. V Edizione. Giappichelli Editore, 2013

Other teaching material  

   

  

cerca